domenica 13 novembre 2016

Weekly Recap #45

Buona domenica a tuttiii
Come state? Io bene, questo fine settimana è stato molto rilassante e mi ci voleva proprio, stasera vado ad una festa così unisco anche il divertimento *-* (Sì, comincia il periodo dei 18esimi, l'anno prossimo io e quasi tutti i miei amici diventeremo maggiorenni e sì, fra qualche mese mi iscrivo alla scuola guida *-*).
Avete visto la pubblicità dell'album di figurine di Harry Potter?! Sembra una cosa carinissima, da piccola adoravo collezionare figurine, dovrebbero creare un album specifico per i lettori in cui raccogliere le copertine di tanti libri divisi per genere o autore....  non sarebbe stupendo?! *___* Che qualcuno si inventi qualcosa del genere, please!
E dopo questa noiosa introduzione passiamo al post vero e proprio, essendo domenica, concludo la settimana con  un weekly recap delle mie letture :)


Nuovi arrivi:

Finalmente è arrivato il cofanetto che ho ordinato su BookDepository con The Sky is everywhere e I'll give you the sun di Jandy Nelson, il primo lo avevo già letto in digitale (qui la mia recensione) ma comprare il cofanetto era molto conveniente! Li ho presi entrambi a 10 euro, e pensare che in Italia mi sarebbero serviti 17 euro per comprare solo Ti darò il sole :/ Uff, poi dicono che in questo paese c'è pochissima gente che legge, ci credo, le CE fanno proprio del loro meglio per invogliare alla lettura!
Pochi giorni prima mi era anche arrivato Le petit prince di Antoine de Saint-Exupéry, preso anche questo su BD, ci sono le illustrazioni disegnate dall'autore stesso e sono troppo carine *-* Non leggevo un libro con le illustrazioni da secoli!

Ultimo libro concluso:

Ho finito Maybe Someday di Colleen Hoover ed è stato un libro semplicemente stupendo! Vi avevo accennato qui quanto mi aveva conquistata fin dalle prime pagine nonostante ci abbia messo un bel po' a decidere di cominciarlo. Beh, sono davvero felice di averlo fatto, leggerlo è stata una bellissima esperienza, si tratta di un libro dolce e strong allo stesso tempo, ve ne parlerò presto in una
recensione. Oltretutto devo dire che non mi era mai capitato di leggere un libro con un protagonista sordo, anzi in generale non mi era mai capitato di pensare a questo argomento, ma queste 370 pagine sono state sufficienti a convincermi a imparare l'ASL, il linguaggio dei segni americano (solo perché per quello italiano non c'erano tutorial o corsi). Ho adorato le canzoni del libro e non vedo l'ora di ascoltarle cantate da Griffin Peterson, i testi erano stupendi, vedremo l'arrangiamento *-*

Lettura in corso:

Sto leggendo il Piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry. Ricordo che alle elementari la mia maestra ce lo aveva letto ma a dire il vero avevo dimenticato praticamente tutto e mi era rimasta solo l'immagine della maestra seduta dietro la cattedra che leggeva mentre alcuni compagnetti cercavano
di passarsi stupidi bigliettini da sotto il banco. Visto che volevo leggere qualcosa in francese ho scelto questo libro che a quanto pare è scritto per i bambini ma ha molto da dire anche agli adulti: io l'ho quasi finito e mi trovo d'accordo con questa frase, sembra una favola ma racchiude moltissimi spunti di riflessione e simbolismi, non c'è neanche bisogno di dire che lo sto riempiendo di linguette post it :3

Prossima lettura:

Volevo leggere I'll give you the sun di Jandy Nelson per il GdL di Denise Aronica ma purtroppo mi
è arrivato in ritardo e non l'ho potuto cominciare in tempo, visto che ero già di due tappe indietro ho preferito prima finire Maybe Someday e poi dedicarmi interamente a lui, purtroppo non credo proprio che riuscirò a finirlo entro l'ultima tappa che sarà  domenica prossima ma vorrei quanto meno iniziarlo. Allo stesso tempo vorrei leggere qualcosa in italiano perché, come saprete, mi piace intervallare le lingue in cui leggo e questo mese non ho ancora letto niente in italiano! Non so ancora che titolo sceglierò però :/


E questo è tutto per questa settimana! Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate di questi libri :)
A presto!

Nessun commento:

Posta un commento