sabato 30 luglio 2016

Monthly Recap #16: Luglio - In realtà più che altro TBR di Agosto

Hola gente!
Come state? Io oggi mi trasferirò nella mia casa a mare per una quindicina di giorni, l'anno scorso ho continuato a pubblicare regolarmente e visitare i miei blog preferiti ma quest'anno visto che probabilmente resterò meno tempo rispetto all'anno scorso, ho deciso di non fare nessun abbonamento internet, ovviamente ho già fatto una buona scorta di serie tv visto che non potrò guardarli in streaming, oltre che di meravigliosi libri *-* Per quanto riguarda voi cercherò di pubblicare post che ho già scritto e darò uno sguardo alla blogosfera con quel che mi rimane dei gb della connessione dati nel cellulare :)

Ciò detto, passiamo al nocciolo del post, come potete immaginare (forse) dal titolo questo post sarà dedicato più alla TBR di Agosto che al recap di Luglio, perché? Perché questo mese è stato un po' poverello di libri, ho concluso solo Il fu Mattia Pascal perciò non ha molto senso fare un intero recap come gli altri mesi. Invece, visto che in questi giorni sarò al mare, avrò molto più tempo per leggere e voglio stilare una bella lista di libricini *-*

Eccoli qui, fra poco li sistemerò tutti e quattro in valigia, tre ad onor del vero perché The Rose and The Dagger è nel mio Kobo che mi segue ovunque vada.
The Rose and the Dagger lo sto già leggendo e mi sta sembrando una lettura molto scorrevole, come vi ho già detto nella weekly recap quello che più mi piace di questo l'ambientazione e il richiamo alla cultura orientale, sembra una favola *-* Maybe Someday sarà non solo il primo romanzo di Colleen Hoover che leggerò ma anche il mio primo Audiolibro, a proposito, voi li avete mai provati? Io sicuramente lo ascolterò leggendo il libro cartaceo in contemporanea, al meno nella maggior parte dei casi, farò così perché sia libro che file audio sono in inglese e spero che ascoltare leggendo (o leggere ascoltando, come volete) possa aiutarmi a migliorare la mia pronuncia che fa piuttosto schifo :/
Jane Eyre ve l'ho già nominato diverse volte, ormai non vedo l'ora di leggerlo anche se continuo a dimenticare la trama, sono un caso perso, lo so. Il fatto è che l'ho preso più per conoscere l'autrice che per il libro in sé.
Se nella mia TBR si è aggiunto anche Il Ponte di Iain Banks è tutta colpa del mio libraio, se non me ne avesse parlato lui non avrei mai pensato di leggerlo, adesso invece sono molto curiosa al riguardo. Insomma prendete un libraio che ama parlare di libri e una ragazza con un problema di acquisti libreschi compulsivi e questo è quello che succede u.u

E questo è tutto, io vado a mare :D
Voi quali libri vi porterete in spiaggia (o in montagna o in qualunque altro posto andiate)?
E cosa mi dite dei libri che ho scelto?

4 commenti:

  1. Leggere ascolto un audiobook in lingua mi sembra un'idea geniale per migliorare la pronuncia, non ci avevo pensato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, in effetti ci ho provato e sembra funzionare!

      Elimina
  2. Ecco qualcosa da aggiungere nella TBR: Renée Ahdieh 'La moglie del califfo'.
    Un saluto, R xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova a leggerlo, a me è piaciuto molto e anche il secondo libro non mi ha delusa affatto :D

      Elimina