lunedì 4 gennaio 2016

Segnlazione #12: Noi ancora una volta di Marie Therese Taylor

Ciao a tutti :)
Vi state godendo gli ultimi giorni di vacanza? Io sì, mi sto divertendo un sacco, sono andata al cinema, ho giocato a carte con amici e sono anche andata a pattinare sul ghiaccio per la prima volta nella mia vita *_* ero un po' instabile, soprattutto inizialmente ma man mano ho preso coraggio, certo le brutte figure non sono mancate xD
Come vi avevo anticipato, ho deciso di creare una Challenge personalizzata perché su internet non ne ho trovate che mi ispirassero, trovate tutto nella nuova scheda che ho creato, se vi va potete unirvi a me, mi farebbe tanto piacere ^_^ Ho anche deciso di adottare una nuova rubrica e riprenderne delle altre che già avevo, vi farò sapere di più nel prossimo post!
Oggi invece vi parlo di un libro che a me sembra davvero particolare, anche la segnalazione sarà un pochino diversa dal solito, complimenti a Giordano per come ha organizzato la scheda libro!
Titolo: Noi ancora una volta
Autore: Marie Therese Taylor
Genere: Narrativa contemporanea - Diario - Amicizia - Memorie sensuali amorose
Parole chiave: Amicizia - Decamerone - Roma. Liceo Visconti - Venezia - Carnevale - Rio de Janeiro - Scuola di samba - India Sahari.
Link Amazon
Trama:
E’ la storia di cinque amiche che si ritrovano tutti gli anni, lo stesso giorno, alla stazione Termini, al Caffè Trombetta, sino a che, all’ennesimo appuntamento se ne presenta una in meno, Margherita, la quale si trova in coma in ospedale. Le altre, cercano di aiutarla a venirne fuori, facendole sentire musica e storie a lei familiari.
Formato Cartaceo
Un po’ come nel Decamerone una delle ex ragazze detta il tema della giornata ,tema che le altre dovranno riempire con i loro ricordi, e con le musiche che copriranno gli spazi notturni
Francesca, la manager, single convinta e grande seduttrice, che però non può fare a meno di riflettere amaramente sul passare del tempo dirige la prima giornata, e sceglie come tema, gli anni della loro giovinezza, gli anni Settanta e Ottanta in cui andavano in una delle scuole piu prestigiose della capitale dove discutevano dei sogni e speranze di un’ intera generazione, convinta di poter cambiare il mondo, anche con la lotta armata.
Roberta, la pittrice è la protagonista detta il tema della seconda giornata :l’amore e l’eros, assieme a tutte le dinamiche che s’innescano quando si ama. Amori ammessi ,amori sopportati,amori ostacolati, dall`amore titubante cercato da chi sa che potrebbe essere l`ultima chanse , dall`amore tenero di chi ricorda il passato con ansia fino all`amore furioso di chi ha il coraggio di fare una scelta fuori dalle regole.
Angelica, l’insegnante, è in un momento particolare della sua vita perchè dagli atteggiamenti cambiati del marito dalla quantità di profumo con cui da qualche tempo si cosparge, dalla tintura stridente dei capelli capisce che i suoi peggiori sospetti si stanno concretizzando. Angelica non poteva quindi che dare come tema della quarta giornata il tradimento.
Il tema però viene affrontato in modo diverso dal solito dal paranormale all’ironico.
Infine Marie Therese che ha viaggiato il mondo in lungo ed in largo per finire nella sua adorata Versilia nella quarta giornata lancia il tema del confronto . Saranno confronti tra culture e generazioni diverse.


Punti di forza:
  • Utilizzando le nuove tecnologie come il QRCODE si può` leggere il testo ed ascoltare le musiche ricordate nel racconto.
  • Il potere delle donne con la loro forza, riescono a vincere qualsiasi ostacolo reale o mentale.
  • Vengono toccate argomenti delicati intriganti come l’Italia degli sfarzi e del boom economico unito alle incursioni nell’universo delle fantasie sessuali femminili rappresentato dall’autrice.
  • Vengono affrontati problematiche dei rapporti tra genitori e figli e delle diverse scelte sessuali
Biografia autrice:
Figlia di un pittore irlandese e di una cantane francese nasce e studia a Roma dove i genitori risiedono dagli anni cinquanta.
Giovanissima inizia a fare la giornalista corrispondente di pezzi di colore nei paesi endemicamente in conflitto, sposa un collega che viene ucciso in un`azione di guerra.
Dopo aver assistito alla lapidazione di una ragazzina abbandona il mestiere di corrispondente per darsi alla scrittura di romanzi ambientati in quei paesi.
Piena di ammiratori di ambo i sessi non gli si riconoscono legami stabili.
Ha vissuto per un lungo periodo tra la Versilia e le alpi apuane
Attualmente vive in Australia dove passa il suo tempo tra la scrittura e l`invenzione di nuove iniziative imprenditoriale. Blog, pagina Facebook, Twitter come @mariethereseta1
Libri pubblicati:  Noi ancora una volta, Un insolito Natale in Australia

Che ve ne pare? Vi ispira?

Nessun commento:

Posta un commento