martedì 14 luglio 2015

Top ten tuesday #23:Last books that came in my possession

Buongiorno a tutti! :D
Come state miei cari? Qui, sempre la solita vita, quest'estate non sto facendo che oziare xD
Ma veniamo alla Top Ten della settimana: gli ultimi libri di cui sono entrata in possesso ^_^


1. L'ultimissimo, l'ho scaricato proprio ieri in tarda serata: La corona di Mezzanotte di Sarah J. Maas, è il secondo della saga e pianifico di leggerlo il prossimo mese *_*
Trama (attenti se non avete letto il primo): Celaena è sopravvissuta ai lavori forzati nelle tremende miniere di Endovier e ha vinto la gara all'ultimo sangue per diventare la paladina del re. Da mesi il suo compito è uccidere per conto del sovrano, ma lei non ha mai rispettato il giuramento di fedeltà al trono: ha concesso alle vittime la possibilità di fuggire e ne ha inscenato la morte. Nessuno conosce il suo segreto, né il valoroso Chaol, l'amico e confidente di sempre, né il principe Dorian, ancora innamorato di lei. Ma quando una notte, in un corridoio buio, Celaena scorge una figura avvolta in un mantello nero, un altro segreto irrompe nella sua vita: nei sotterranei della fortezza cova una minaccia oscura e devastante, forse legata agli antichi riti magici banditi dal regno... È il momento delle scelte: contrastare questa magia ancestrale o andarsene? Abbandonarsi a un nuovo amore o rinunciare?

2. Poi c'è Celeste di Cristina Vichi che mi è stato inviato da lei in cambio di una mia opinione giusto qualche giorno fa :)
Trama: Celeste è una ragazza dal cuore selvaggio e impavido, con una forza emotiva talmente spiccata da riuscire a ribellarsi alla corrente ideologica di tutta la nobiltà. L’inaspettato incontro con l’amore sconvolgerà non poco la sua vita, ma lei combattiva e diffidente, cercherà di resistere con tutte le sue forze a quel turbine di emozioni profonde e sconosciute penetrate nel suo cuore senza chiedere il permesso. Il passato, però, con i suoi drammi e inganni, sta per esplodere e Celeste si trova proprio al centro di tutto, perché ciò che lei è dipende anche da avvenimenti accaduti quando ancora non era nata.

3. Cime tempestose di Emily Bronte, l'ho comprato la settimana scorsa, o meglio me lo sono fatta comprare con mia madre perché non sono potuta andare in libreria da me :( È ancora in lettura ma mi ha già piacevolmente stupita *_*
Trama: "Un romanzo in cui domina la violenza sugli uomini, sugli animali, sulle cose, scandito da scatti di crudeltà sia fisica sia, soprattutto, morale. Un romanzo brutale e rozzo - sono gli aggettivi utilizzati dalla critica dell'epoca - che scuoteva gli animi per la sua potenza e la sua tetraggine e che narra il consumarsi di un'inesorabile (sino a un certo punto) vendetta portata avanti con fredda meticolosità dal disumano Heathcliff. 'Cime tempestose' è un romanzo selvaggio, originale, possente, si leggeva in una recensione della 'North American Review', apparsa nel dicembre del 1848, e se la riuscita di un romanzo dovesse essere misurata unicamente sulla sua capacità evocativa, allora "Wuthering Heights" può essere considerata una delle migliori opere mai scritte in inglese. Tomasi di Lampedusa esprimeva il suo entusiastico e ammirato giudizio su Cime tempestose: 'Un romanzo come non ne sono mai stati scritti prima, come non saranno mai più scritti dopo. Lo si è voluto paragonare a Re Lear. Ma, veramente, non a Shakespeare fa pensare Emily, ma a Freud; un Freud che alla propria spregiudicatezza e al proprio tragico disinganno unisse le più alte, le più pure doti artistiche. Si tratta di una fosca vicenda di odi, di sadismo e di represse passioni, narrate con uno stile teso e corrusco spirante, fra i tragici fatti, una selvaggia purezza." (Dall'introduzione di Frédéric Ieva)

4. Lo stesso giorno in cui ho comprato Cime tempestose, ho anche ricevuto Alone - il solitario dall'autrice Giada Bafanelli di cui ho già avuto il piacere di leggere e recensire la Figlia della vendetta
Trama: Dopo aver attraversato la Svezia, il cacciatore di lupi mannari Einar Ivarsson arriva nella piccola e silenziosa città di Falun. Lì viene ingaggiato per uccidere Kirsi, una ragazza che due mesi prima si è tramutata in mannaro, aggredendo due uomini. Ma niente è ciò che sembra, e tra apparizioni misteriose e rivelazioni oscure quanto pericolose, Einar dovrà fare delle scelte difficili che riporteranno a galla il suo passato.

5. Un paio di settimane fa invece, Viola Lodato, mi ha mandato il suo libro in cambio di una recensione, si tratta di Nessun'altra strada che ha segnalato Valentina.
Trama: Victoria è una ragazza di ventitré anni che vive in una società angloamericana dai tratti quasi post-apocalittici e orwelliani. Il suo passato è costellato di eventi negativi che l’hanno segnata e che le hanno portato via ogni cosa. Dopo aver perso tutto, finalmente riesce a trovare qualcuno disposto ad aiutarla, un lavoro, l’amore.Da un giorno all’altro, però, si trova nuovamente da sola e decide di rischiare la vita pur di salvare Clay, l’uomo che ama. Victoria mette in atto il suo piano e cerca di fuggire oltre la Manica, verso la libertà, ma il viaggio non sarà facile come crede. Arrivata finalmente in Francia, ciò che trova la sconvolge: riaffiorano volti del passato, personaggi nuovi estremamente significativi e l’odio di Clay.
A un passo dal riappropriarsi della sua vita, Victoria si troverà costretta ad affrontare i fantasmi di un passato che credeva ormai sepolto, per salvare se stessa e chi ama.


6. All'inizio del mese scorso sono stata in libreria e ho comprato Raccontami di un giorno perfetto *_* Lo sto ancora leggendo col gruppo di lettura, ma fin ora mi piace!
Trama: È una gelida mattina di gennaio quella in cui Theodore Finch decide di salire sulla torre campanaria della scuola per capire come ci si sente a guardare di sotto. L’ultima cosa che si aspetta però è di trovare qualcun altro lassù, in bilico sul cornicione a sei piani d’altezza. Men che meno Violet Markey, una delle ragazze più popolari del liceo. Eppure Finch e Violet si somigliano più di quanto possano immaginare. Sono due anime fragili: lui lotta da anni con la depressione, lei ha visto morire la sorella in un terribile incidente d’auto. È in quel preciso istante che i due ragazzi provano per la prima volta la vertigine che li legherà nei mesi successivi. I giorni, le settimane in cui un progetto scolastico li porterà alla scoperta dei luoghi più bizzarri e sconosciuti del loro Paese e l’amicizia si trasformerà in un amore travolgente, una drammatica corsa contro il tempo. E alla fine di questa corsa, a rimanere indelebile nella memoria sarà l’incanto di una storia d’amore tra due ragazzi che stanno per diventare adulti. Quel genere d’incanto che solo le giornate perfette sono capaci di regalare.

7. Più o meno a Maggio ho scaricato l'ebook di The sky is everywhere di Jandy Nelson, un libro davvero stupendo, qui la mia recensione.
Trama: La diciassettenne Lennie Walker è praticamente perfetta: ama i libri, suona il clarinetto nella banda della scuola e trascorre gran parte del suo tempo felicemente riparata dall'ombra della volitiva sorella maggiore, Bailey. Ma quando Bailey muore, d'improvviso Lennie si ritrova catapultata al centro del palcoscenico della vita. E, a dispetto della sua inesistente esperienza con l'altro sesso, si troverà a barcamenarsi tra le attenzioni di ben due ragazzi. Toby è l'ex fidanzato di Bailey: il suo dolore fa da eco a quello di Lennie. Joe, invece, si è da poco trasferito in città, dopo un'infanzia trascorsa a Parigi, e il suo magico sorriso sembra essere eguagliato solo dal suo straordinario talento musicale. Per Lennie, Toby e Joe sono come il sole e la luna: se uno è capace di spazzar via il dolore, l'altro le offre conforto. Eppure, proprio come le loro controparti celesti, i due ragazzi non possono incontrarsi l'uno nell'orbita dell'altro senza che il mondo esploda.

8. A questo punto in ordine cronologico dovrebbe esserci Sono io Taylor Jordan! di Tania Paxia, un libro molto carino che ho recensito poco tempo fa :)
Trama: C'era una volta... Una ragazza piena di paure, che viveva a New York. Tranquilli, non è un libro fantasy! Questa è la mia storia: mi chiamo Meggie Clarke e sono una cover designer con la passione per la scrittura. Vivo in un appartamento condiviso, insieme a due coinquilini, la Bestia e la Bella.
Ray Parker, invece, è il mio Capo, o il Principe, come lo chiamiamo in ufficio. E poi c'è...Taylor Jordan.
Ma chi è Taylor Jordan?
1° indizio: Barnes&Noble, Unione Square. Sezione fantasy.
2° indizio: Taylor potrebbe essere una ragazza!
Per gli altri indizi, dovrete aspettare di leggere il libro!
Perché, magari, sono io Taylor Jordan...oppure no.



9. Approfittando di un'uscita anticipata da scuola, sono andata con delle amiche in una nuova piccola libreria della mia città, avevo promesso che non avrei comprato niente ma... era la prima volta che ci andavo, potevo non inaugurare la cosa con un bell'acquisto? No, quindi ho comprato al buio Le sette sorelle di Lucinda Riley che ahimé devo ancora leggere. 
Trama: Bellissima eppure timida e solitaria, Maia è l’unica delle sue sorelle ad abitare ancora con il padre ad Atlantis, lo
splendido castello sul lago di Ginevra. Ma proprio mentre si trova a Londra da un’amica, giunge improvvisa la telefonata della governante: Pa’ Salt è morto. Quel padre generoso e carismatico, che le ha adottate da bambine raccogliendole da ogni angolo del mondo e dando a ciascuna il nome di una stella, era un uomo di cui nessuno, nemmeno il suo avvocato e amico di sempre, conosceva il passato. Rientrate precipitosamente nella villa, le sorelle scoprono il singolare testamento: una sfera armillare, i cui anelli recano incise alcune coordinate misteriose. Maia sarà la prima a volerle decifrare e a trovare il coraggio di partire alla ricerca delle sue origini. Un viaggio che la porterà nel cuore pulsante di Rio de Janeiro, dove un vecchio plico di lettere le farà rivivere l’emozionante storia della sua antenata Izabela, di cui ha ereditato l’incantevole bellezza. Con l’aiuto dell’affascinante scrittore Floriano, Maia riporterà alla luce il segreto di un amore sbocciato nella Parigi bohémienne degli anni ’20, inestricabilmente legato alla costruzione della statua del Cristo che torreggia maestosa su Rio. Una vicenda destinata a stravolgere la vita di Maia.Il primo, straordinario capitolo di una serie di sette libri: la conferma del talento di una grande scrittrice.

10. Ancora un altro libro ricevuto dall'autore! Stavolta si tratta di Chelsea&James di Giuseppe Cozzo, un libro davvero bello che vi consiglio, qui la mia (vecchissima) recensione
Trama: Negli occhi di Chelsea vedo qualcosa che mi spinge ad andare avanti. Non solo. Qualcosa che mi guida, che mi conduce lungo la strada da seguire, e non si limita ad indicarmela. È una strada che potrei non essere in grado di percorrere. Non so se sia in difetto di coraggio o capacità, ma sento che dovrei provarci ugualmente. A qualunque costo." Nel tentativo di perseguire il proprio personale senso di giustizia, due ragazzi cercano di fuggire da un ingombrante passato, che li condiziona fortemente. La moralità, immancabilmente relativa, viene messa in discussione, mentre un viaggio li porterà via dalla zona in cui hanno imparato a soffrire. Scopriranno che allontanarsi da un luogo è possibile, ma prendere le distanze dalle proprie vite è un obiettivo che può essere raggiunto solo conoscendo sacrifici forse insopportabili. Giuseppe Cozzo è un giovane scrittore. "Chelsea & James" è la sua opera d'esordio. È attivo su Twitter e Facebook, e gestisce un blog personale a suo nome. Sta lavorando al prossimo romanzo, che verrà pubblicato nell'autunno del 2015.

Diciamo che ho pochi soldini e non posso comprare libri così spesso, non tutti quelli che vorrei almeno (cioè praticamente una libreria intera, forse anche due) e nella mia città non ci sono biblioteche :( Però per fortuna ultimamente sto ricevendo molte richieste di autori, come avete visto, e ne sono davvero felice :D

E voi invece? Linkatemi le vostre top ten che vengo a guardarle!
Di questi libri che ve ne pare?
Pamy

6 commenti:

  1. Ciao Pamy! Peccato per la mancanza di biblioteche dalle tue parti, io senza la mia morirei >_< Delle tue nuove entrate ho letto Celeste e Alone (pollici in su per entrambi), La corono di mezzanotte è il mio preferito della serie della Maas e Cime tempestose è un classico che non si può non leggere, anche se non è tra i miei preferiti. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa :) Lo so, è terribile, ne desidererei tanto una *_* Sono felice che ti siano piaciuti, le trame mi ispirano tanto :) Per il libro della Maas ho aspettative altissime, speriamo non tanto alte da rovinarmi la lettura!

      Elimina
  2. Io quando ritorno a casa devo assolutamente pubblicare il post con le mie entrate di giugno (e quelle di compleanno) D:
    La corona di mezzanotte è stupendosissimo *_* la Maas è la mia autrice preferita :D
    Anche cime tempestose mi era piaciuto tantissimo ^_^ ho anche pianto alla fine (cosa rarissimissimissima per me) così pure con il libro della Niven (per la nota dell'autrice) mentre the sky is everywhere è uno dei miei libri preferiti in assoluto e sono riuscita a trovarlo anche cartaceo su comproveendolibri per un prezzo davvero irrisorio XD
    Buone letture e buona (ehmmm) serata XD
    Un bacio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, se hai pianto tu che piangi raramente, allora io che farò che piango per un nonnulla? Raccontami di un giorno perfetto già so che mi spezzerà il cuoricino :( Beata, io di the sky is everywhere ho solo il formato digitale.
      Hahahah grazie, un bacio anche a te :*

      Elimina
  3. Ciao! di questi ho letto solo Chelsea&James

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chelsea&James a me è piaciuto tanto ^_^

      Elimina