lunedì 13 luglio 2015

Gruppo di lettura #1: Terza tappa: Raccontami di un giorno perfetto

Saaalve!
Come state? :D
Eccoci ad un'altra tappa del GdL! Devo dire che ho letto i capitoli previsti in un batter d'occhio e avevo intenzione di scrivere il post in anticipo, ma a causa di uno spiacevole imprevisto non ho potuto :( Quindi eccomi qui a scriverlo come sempre all'ultimo momento >.<

Riassunto capitoli letti:

Dopo il suono dell'allarme antincendio della scuole, Finch chiede a Violet di incontrarlo e lei non manca l'appuntamento, non rientrando a scuola. I genitori di Violet vengono a sapere della sua assenza e si dichiarano delusi, ma il giorno dopo Finch parla con loro e spiega che è stata colpa sua. Dopo gli allenamenti, Romero picchia Finch, ma lui non si difende, pensando allo sguardo di Violet quando stava per fare annegare Romero. I due continuano le loro peregrinazioni, conoscendo un vecchio che ha costruito le proprie montagne russe e, dopo l'iniziale esitazione di Violet, fanno parecchi giri su di esse. Al ritorno da questa peregrinazione Finch la porta nel parcheggio della biblioteca e la bacia. Lei ricambia, ma si dichiara non pronta a fare il grande passo. Nell'attesa "giornata mite" Finch porta Violet al Blue Hole, un lago senza fondo. Dopo essersi tuffati e divertiti, Finch si allontana per continuare a nuotare, sempre più in fondo, fino a quando non ha più aria nei polmoni. Ma il pensiero di Violet lo convince a tornare in superficie, dove la trova arrabbiata e in lacrime perché non era più riuscita a trovarlo. In quell'occasione entrambi si sfogano e Finch le rivela che è stato suo padre a provocargli la cicatrice di cui gli aveva chiesto. In seguito Violet si concede a Finch, che poi la porta alla Purina Tower, dove si addormentano, svegliandosi la mattina. Finch la riporta subito a casa, dove trova i genitori arrabbiati. Hanno scoperto che aveva mentito, non avendo detto che i genitori erano divorziati, e che era lui il ragazzo della torre, quello che Violet aveva salvato. Quindi lo cacciano di casa e proibiscono a Violet di vederlo. Arrivato a casa, Finch si "trasferisce" nel suo armadio.
I nostri pareri:
Valentina:
Come vi ho già detto, ho letto questi capitoli senza neanche accorgermene D: Mi aspettavo tanto da questo libro, ma non fino a questo punto :o Sono finalmente ritornata a dire "un altro capitolo, un altro capitolo!" come prima :D Era da tanto che un libro non mi prendeva così tanto! Che dire, in questi capitoli ci sono stati parti romantiche, parti divertenti, ma anche parti tristi, ma sempre e comunque un capitolo più bello dell'altro! Continuo a chiedermi come possa un padre abbandonare la propria famiglia e crearsene una nuova senza sentirsi neanche in colpa! Gli ultimi capitoli sono stati uno strazio :( Sì, loro hanno sbagliato, ma non c'era bisogno di prendersela tanto >.< Ho così tanta paura che Finch possa fare qualcosa di stupido a causa di questo D:

Pamela:
Anche io li ho divorati :D Non mi sono piaciuti quanto i precedenti, senza nessun motivo in particolare, però sono stati comunque molto belli.
Fnalmente hanno capito che si amano! Infatti ci sono state molte più scene romantiche, che da brava amante del romance, ho apprezzato molto, sono state taanto teneere *_*.
Sono felice che Finch non abbia ceduto alle provocazioni di Romero, avrebbe solo peggiorato la sua situazione, invece Ryan è stato molto carino ad avvertire Violet di star frequentando un'altra, non sembra cattivo come Romero, anzi. Comincio ad aver paura di cosa succederà ora che i genitori di Violet le hanno vietato di vedere Finch, spero che li convincano che, pur con le sue stranezze, Finch è un bravo ragazzo. Il capitolo in cui sono stati al Blue Hole è quello che mi è piaciuto di più, finalmente Violet ha trovato il coraggio di sfogare la sua rabbia e non tenersi tutto dentro e la parte in cui Finch dice a Violet che non può prometterle giorni luminosi e perfetti e le dice che non la merita perché è un disastro, è troppo dolce e mielosa *_* e io amo le parti dolci e mielose!
Adesso non vedo l'ora di continuare a leggere!

Le nostre citazioni:

«Robert Jordan sa che morirà. "Esiste solo ora" dice "e se 'ora' dura solo due giorni, allora due giorni saranno la mia vita, e tutto ciò che vi è contenuto sarà proporzionato" Nessuno di noi sa quanto tempo gli resta. Forse un mese, forse altri cinquant'anni. A me piace vivere come se mi restassero solo quei due giorni.»
Lei è ossigeno, carbonio, idrogeno, azoto, calcio e fosforo. Gli elementi di cui tutti siamo fatti, ma non posso fare a meno di pensare che lei è più di questo, che ci sono altri elementi sconosciuti in lei, che la rendono una creatura diversa.
L'argomento di oggi è...Violet:
Violet Markey (o Ultraviolet ReMarkeyvole, come preferite) è una delle ragazze più popolari della scuola. Le piace scrivere e, insieme a sua sorella Eleonor, gestiste il blog eleonorandviolet, in cui le sorelle danno diverse opinioni su vari argomenti! Ma ad un tratto, al ritorno da una festa a casa di Eli Cross, la sua vita cambia. La macchina guidata da Eleonor sbanda e Eleonor muore, mentre Violet è la "sopravvissuta". Da quel momento Violet non riesce più a scrivere o a guidare o a salire su un'auto. Un giorno decide di salire sulla torre campanaria della scuola, dove incontra Theodore Finch, "lo schizzato", "il fenomeno" e così la sua vita cambia di nuovo. Dopo aver inizialmente cercato di allontanare Finch, man mano si avvicina a lui fino ad innamorarsene grazie a lui riesce a riprendere a salire in macchina e a scrivere, anche se ha ormai chiuso con il vecchio blog che condivideva con sua sorella.

Okay, non sono brava a descrivere, eh? Be', ho fatto del mio meglio ^-^
E voi cosa pensate di questi capitoli? Io non vedo l'ora di continuare con gli altri *-*


2 commenti:

  1. Ciao ragazze,
    Eccomi a commentare questa nuova tappa.
    Allora che dire? Sono completamente d'accordo con voi: Violet e Finch sono troppo carini e dolciosi insieme (devo trovare un nome per la loro ship, si accettano succerimenti ;) ).
    E finalmente posso dire che Violet mi piace davvero, non come Finch perché lui è un altro mondo, ma sì, ora mi piace anche lei... prima c'era qualcosa che non so ma adesso...
    È come se si completassero a vicenda, si incastrano perfettamente quei due e io li amo troppo ed è per questo che sono preoccupatissima di come potrebbe reagire Finch, non voglio vederli andare in pezzi... non ora, e poi non se lo meriterebbero. Ne hanno passate troppe entrambi.
    Adesso sono curiosa di sapere che succederà... vedremo.
    Un abbraccio,
    Firefly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ultrafinch? Ahahah è stupido ma mi ispira :P
      Anche a me piace tanto Violet e li vedo troppo bene insieme, ma continuo ad avere paura :'(

      Elimina