martedì 16 giugno 2015

Top Ten Tuesday #21:Books On My TBR For Summer 2015

Hi guys!
Come state? Avete letto delle iscrizioni al GdL? Spero che parteciperete in tanti!
Ormai la scuola mi sembra solo un lontano ricordo, anche se è finita solamente da una settimana. Sono vicina col pensiero a coloro che devono affrontare gli esami D:
A proposito di estate, questa TTT riguarda i libri nella mia TBR per l'estate 2015. In realtà non ho dei piani molto precisi, quindi penso che durante l'estate non la rispetterò (come se durante il resto dell'anno la seguissi .-.), leggendo sì e no la metà dei libri che vi scriverò!
Bando alle ciance, ecco quali sono questi libri!
Innanzitutto ho intenzione di terminare le due trilogie che sto leggendo, quindi
1. The one di Kiera Cass


La Selezione ha cambiato per sempre la vita delle trentacinque ragazze partecipanti. E ora, dopo mesi di prove, è finalmente giunto il momento di proclamare la vincitrice. Perché solo una di loro può aspirare alla corona. Per America Singer l'emozione e la confusione del suo primo giorno a Palazzo sono ormai solo un ricordo. Mai avrebbe immaginato di arrivare così vicino al traguardo, o al cuore del principe Maxon. Eppure per lei non è stato facile. Costantemente in bilico tra i suoi sentimenti per Aspen, guardia a Palazzo e suo primo amore, e la crescente attrazione per Maxon, ha dovuto lottare con tutta se stessa per arrivare dov'è ora. Adesso, a un passo dalla fine, America però non può più permettersi incertezze. Deve scegliere il futuro che vuole. E combattere. Prima che qualcuno lo faccia per lei.


e
2. Champion di Marie Lu


June e Day hanno rinunciato all'amore che provavano l'una per l'altro per il bene della Repubblica. June è tornata nelle grazie dell'élite, mentre Day ha raggiunto i vertici della gerarchia militare. Ma, per il bene della Repubblica, sono chiamati di nuovo a lavorare fianco a fianco. June dovrà chiedere all'unica persona che ama di sacrificare tutto quello a cui tiene per salvare migliaia di vite sconosciute. Fra colpi di scena e suspense, la trilogia distopica ambientata in un'America divisa fra Colonie e Repubblica arriva al suo gran finale.







Poi ovviamente il libro che penso ormai odierete, tante le volte che l'ho citato!
3. Raccontami di un giorno perfetto di Jennifer Niven
È una gelida mattina di gennaio quella in cui Theodore Finch decide di salire sulla torre campanaria della scuola per capire come ci si sente a guardare di sotto. L'ultima cosa che si aspetta però è di trovare qualcun altro lassù, in bilico sul cornicione a sei piani d'altezza. Men che meno Violet Markey, una delle ragazze più popolari del liceo. Eppure Finch e Violet si somigliano più di quanto possano immaginare. Sono due anime fragili: lui lotta da anni con la depressione, lei ha visto morire la sorella in un terribile incidente d'auto. È in quel preciso istante che i due ragazzi provano per la prima volta la vertigine che li legherà nei mesi successivi. I giorni, le settimane in cui un progetto scolastico li porterà alla scoperta dei luoghi più bizzarri e sconosciuti del loro Paese e l'amicizia si trasformerà in un amore travolgente, una drammatica corsa contro il tempo. E alla fine di questa corsa, a rimanere indelebile nella memoria sarà l'incanto di una storia d'amore tra due ragazzi che stanno per diventare adulti. Quel genere d'incanto che solo le giornate perfette sono capaci di regalare.


4. Nessun'altra strada di Viola Lodato
Victoria è una ragazza di ventitré anni che vive in una società angloamericana dai tratti quasi post-apocalittici e orwelliani. Il suo passato è costellato di eventi negativi che l’hanno segnata e che le ha portato via ogni cosa. Dopo aver perso tutto, finalmente riesce a trovare qualcuno disposto ad aiutarla, un lavoro, l'amore.
Da un giorno all'altro, però, si trova nuovamente da sola e decide di rischiare la vita pur di salvare Clay, l'uomo che ama. Victoria mette in atto il suo piano e cerca di fuggire oltre la Manica, verso la libertà, ma il viaggio non sarà facile come crede. Arrivata finalmente in Francia, ciò che trova la sconvolge: riaffiorano volti del passato, personaggi nuovi estremamente significativi e l'odio di Clay.
Ad un passo dal riappropriarsi della sua vita, Victoria si troverà costretta ad affrontare i fantasmi di un passato che credeva ormai sepolto, per salvare se stessa e chi ama.




Pamela mi ha parlato mooolto bene di questo libro e adesso mi sta venendo troppa voglia di leggerlo, quindi
5. The raven boys di Maggie Stiefvater
È la vigilia di San Marco, la notte in cui le anime dei futuri morti si mostrano alle veggenti di Henrietta, Virginia. Blue, nata e cresciuta in una famiglia di sensitive, vede per la prima volta uno spirito e capisce che la profezia sta per compiersi: è lui il ragazzo di cui s'innamorerà e che è destinata a uccidere. Il suo nome è Gansey ed è uno dei ricchi studenti della Aglionby, prestigiosa scuola privata di Henrietta i cui studenti sono conosciuti come Raven Boys, i Ragazzi Corvo, per via dello stemma della scuola, e noti per essere portatori di guai. Blue si è sempre tenuta alla larga da loro, ma quando Gansey si presenta alla sua porta in cerca di aiuto, pur riconoscendolo come il ragazzo del destino non può voltargli le spalle. Insieme ad alcuni compagni, Gansey è da molto tempo sulle tracce della salma di Glendower, mitico re gallese il cui corpo è stato trafugato oltreoceano secoli prima e sepolto lungo la "linea di prateria" che attraversa Henrietta. La missione di Gansey non riguarda solo un'antica leggenda, ma è misteriosamente legata alla sua stessa vita. Blue decide di aiutare Gansey nella sua ricerca, lasciandosi coinvolgere in un'avventura che la porterà molto più lontano del previsto.

E dato che ho scoperto che è stato scritto dallo stesso scrittore di Sono il numero quattro, che mi era piaciuto molto,
6. The endgame di James Frey
Da secoli si tramandano un segreto
Da secoli si preparano alla sfida
Da secoli aspettano il segnale

Ora l'attesa è finita:
il mondo è in pericolo
e la nostra salvezza è nelle loro mani

ENDGAME È INIZIATO
ENDGAME È OVUNQUE
ENDGAME È REALE

Una serie di catastrofi naturali si è abbattuta su alcune città sparse per il mondo. Tutti sono convinti che si tratti di una tragica coincidenza. Solo in dodici conoscono la verità. Dodici prescelti che hanno atteso questo giorno per diecimila anni. Mentre l’umanità era ignara della minaccia che gravava sulla Terra, loro si preparavano alla sfida. Generazione dopo generazione, hanno affinato le proprie capacità fisiche e intellettive, diventando raffinati strateghi e assassini infallibili, maestri dell'inganno e acuti osservatori. E adesso devono mettere in pratica ciò che hanno imparato: quelle catastrofi infatti sono il segnale che dà inizio alla caccia. Per ognuno di loro, è arrivato il momento di partire alla ricerca della Chiave, l'unico oggetto in grado di fermare l'apocalisse. Chi la troverà per primo, avrà salva la vita. Gli altri saranno condannati.
Perché questo è Endgame. Un gioco letale in cui non ci sono regole. Un gioco in cui sopravvive solo il più abile. Un gioco da cui dipende il destino di tutti noi. Endgame è reale.
Endgame è ovunque.
Endgame è iniziato.
Questo libro è un enigma da risolvere. Tra le sue pagine troverete indizi che conducono a una chiave nascosta sulla Terra. Decifrate, decrittate e interpretate. Cercate ed esplorate. Il primo che troverà la Chiave e la riporterà nel luogo cui è destinata sarà ricompensato con oro.

A proposito di questo, mi è anche venuta voglia di continuare la saga di Sono il numero quattro, perciò,
7. Il potere del numero sei di Pittacus Lore
Siamo arrivati in nove. Per far perdere le nostre tracce, però, ci siamo subito divisi e ci siamo nascosti, in attesa di sviluppare i nostri poteri. Io ho trovato rifugio in Spagna, nell'orfanotrofio di Santa Teresa. Nel corso degli anni, ho cercato di fare amicizia con le altre ragazze, ma erano troppo diverse da me. Solo gli altri otto sapevano chi ero veramente e io avrei dato qualsiasi cosa pur di riabbracciarli, eppure non ho mai avuto loro notizie. A un certo punto, ho persino temuto che avessero dimenticato la ragione per cui siamo stati mandati sulla Terra o che avessero deciso di abbandonare la missione. Poi è cambiato tutto. In televisione hanno mostrato le immagini di Paradise, una cittadina americana colpita da un attentato terroristico. Secondo le autorità, il colpevole è un ragazzo: John Smith. Ma io so che non è così... Perché loro hanno preso il Numero Uno in Malesia. Il Numero Due in Inghilterra. Il Numero Tre in Kenya. E li hanno uccisi. John Smith è il Numero Quattro, ed è vivo per miracolo. Non posso più restare in disparte. È giunto il momento per cui mi preparo da tutta la vita. Io sono il Numero Sette. E sono pronta a entrare in azione.

E riguardo a libri scritti a quattro mani, anche questo mi aspetta da un po'
8. Magisterium di Cassandra Clare e Holly Back
L’orfano Call è cresciuto rispettando tre semplici regole: non fidarti mai di un Mago; non superare mai un test che un Mago ti pone; non lasciare mai che un Mago ti porti al Magisterium. Presto, le infrangerà tutte.








Dato che la professoressa di inglese ci ha consigliato di leggere qualche libro in inglese (ma dai, una professoressa di inglese che consiglia di leggere un libro in inglese!) e avevo intenzione di leggerlo già da un po'
9. Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen
"It is a truth universally acknowledged, that a single man in possession of a good fortune must be in want of a wife."

So begins Pride and Prejudice, Jane Austen's witty comedy of manners--one of the most popular novels of all time--that features splendidly civilized sparring between the proud Mr. Darcy and the prejudiced Elizabeth Bennet as they play out their spirited courtship in a series of eighteenth-century drawing-room intrigues.








E se la lettura in inglese andrà bene, dato che non ho altra possibilità se non quella di leggerlo in lingua originale,

10. Through the ever night di Veronica Rossi


It's been months since Aria last saw Perry. Months since Perry was named Blood Lord of the Tides, and Aria was charged with an impossible mission. Now, finally, they are about to be reunited. But their reunion is far from perfect. The Tides don't take kindly to Aria, a former Dweller. And with the worsening Aether storms threatening the tribe's precarious existence, Aria begins to fear that leaving Perry behind might be the only way to save them both.

Threatened by false friends and powerful temptations, Aria and Perry wonder, Can their love survive through the ever night?




Come ho già detto, non penso che rispetterò questa TBR, ma ci proverò?
Voi cosa leggerete?

2 commenti:

  1. Ciao, sono passata da questo post e ho deciso di intrufolarmi per dire il mio parere (indesiderato o meno eheh) :3
    Tra i libri che hai inserito nella tua lista e che io ho - fortunatamente - già letto ci sono The One, Raven Boys, Endgame e Magisterium e di questi quattro ti posso dire che ho a-d-o-r-a-t-o Magisterium e Raven Boys (tant'è che ho recensito il secondo della serie sul mio blog, ma non voglio fare spam). Magisterium è un po' sul generis di Harry Potter come filo conduttore (scuola di magia divisa per livelli), ma per il resto è completamente diverso a differenza di quanto dicono molte critiche...
    Per quanto riguarda Raven Boys o lo amerai o lo odierai: la Stiefvater ha uno stile del tutto particolare che alla lunga può risultare noioso o pesante, ma che almeno in questo primo libro io ho adorato.
    Per quanto riguarda Endgame tante promesse, ma poca sostanza e tanti pregiudizi sui personaggi, ma non voglio svelarti altro. The One è carino, anche se la conclusione della serie è piuttosto ovvia e il finale è un pugno nel cuore proprio quando tutto sembrava destinato a finire per il meglio (ti ho terrorizzata eh?).
    Detto ciò ti saluto sperando di riuscire a comprare Raccontami di un giorno perfetto e la trilogia di Legend, perchè voglio leggerli da una vita!
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo taaanto tempo la mia risposta :D
      Certo che il tuo parere è desiderato ^^
      In tanti parlano bene di Magisterium e Raven Boys, proprio per questo ho voglio di leggerli :D Dicono che MAgisterium sia inizialmente simile ad Harry Potter, ma poi è tutto un'altra cosa!!
      Di The one mi hanno già spoilerato il finale (-.-) anche se me lo immaginavo!

      Elimina