lunedì 9 febbraio 2015

Book tag #4 : Rainbow Spines books

Ciao a tutti! Questa settimana vedremo di recuperare quello che non abbiamo fatto la scorsa settimana!
È da un po' che ho fatto un arcobaleno con i libri che ho in casa, ma non avendo un blog non sapevo a chi farla vedere >.< ma ora, per fortuna, ci siete voi! Quindi ecco il mio arcobaleno:


Beh, a parte le mie discutibili doti da fotografa xD ... ho cercato di adattare Inferno all'arancione anche se forse da più sul giallo e Teardrop era un po' a meta fra blu e viola, ma va bene lo stesso xD

Rosso: Il segreto della notte di C.J. Daugherty (secondo della saga), Dopo un anno turbolento, in cui ha tanto lottato e sofferto, Allie ha perso fiducia nella vita. L'unico posto dove si sente a casa è la sua nuova scuola, la Cimmeria Academy. Qui è circondata da veri amici, pronti a sostenerla nelle difficoltà e a darle l'affetto e il calore familiare che ormai pensava di aver perduto per sempre. Ma la Cimmeria Academy non è un posto sicuro come sembra: un grave pericolo aleggia su studenti e insegnanti. E c'è di più: Allie scopre che il segreto custodito tra le antiche mura di questa prestigiosa accademia potrebbe riguardare anche sua nonna, di cui nessuno conosce il misterioso passato, e suo fratello, fuggito di casa in circostanze mai chiarite. Questa volta Allie non potrà fare affidamento su nessuno: dovrà raccogliere tutto il coraggio per cercare la verità, e per scoprire chi tra i suoi amici in realtà la sta tradendo. e qualcuno si farà del male...

Adoro questa saga *_* è una specie di Thriller, che mi ha entusiasmata un sacco, sono libri pieni di colpi di scena, peccato solo la protagonista che è un po' stupidotta ;-) Il terzo libro, da poco uscito in Italia, mi sta aspettando!



Arancione: Inferno di Francesco Gungui, Se sei nato a Europa, la grande città nazione del prossimo futuro, hai due sole possibilità: arrangiarti con lavori rischiosi o umili, oppure riuscire a trovare un impiego a Paradiso, la zona dove i ricchi vivono nel lusso più sfrenato e possono godere di una natura incontaminata. Ma se rubi o uccidi o solo metti in discussione l’autorità, quello che ti aspetta è la prigione definitiva, che sorge su un’isola vulcanica lontana dal mondo civile: Inferno. Costruita in modo da ricalcare l’inferno che Dante ha immaginato nella Divina Commedia, qui ogni reato ha il suo contrappasso. Piogge di fuoco, fiumi di lava, gelo, animali mostruosi rendono la vita difficile ai prigionieri che spesso muoiono prima di terminare la pena. Nessuno sceglierebbe di andare volontariamente a Inferno, tranne Alec, un giovane cresciuto nella parte sbagliata del mondo, quando scopre che la ragazza che ama, Maj, vi è stata mandata con una falsa accusa. Alec dovrà compiere l’impresa mai riuscita a nessuno, quella di scappare con lei dall’Inferno, combattendo per sopravvivere prima che chi ha complottato per uccidere entrambi riesca a trovarli...

Di questa trilogia ho letto solo il primo libro, credo che la storia abbia molto potenziale, ma leggendolo ho notato dei "buchi nella trama" ovvero parti che secondo me andavano descritte e approfondite di più e, soprattutto, i personaggi sono un pochino stereotipati secondo me. Comunque vorrei leggere anche gli altri due libri, perché comunque la trama è originale e spero i difetti vengano risolti :)


Giallo: Poirot di Agatha Christie, Creato nel 1920, l'investigatore belga Hercule Poirot è forse il personaggio più amato della letteratura poliziesca, capace di spiegare ciò che è apparentemente inspiegabile e venire a capo dei casi più intricati. Elegante, con i suoi inconfondibili baffetti e i suoi modi d'altri tempi, ostinatamente fiducioso nelle proprie "celluline grigie", è un vero mito per tutti i lettori di gialli, qui protagonista di tre imperdibili avventure. Ambientato sul leggendario treno delle spie e degli avventurieri internazionali, ASSASSINIO SULL'ORIENT EXPRESS (1934) vede Poirot impegnato a scoprire chi, tra i passeggeri del treno bloccato dalla neve sui Balcani, abbia ucciso il ricco signor Ratchett. Nessuno sembra avere un movente valido... In POIROT SUL NILO (1937) l'investigatore ha deciso di concedersi una vacanza e si trova in crociera lungo il grande fiume. Ma anche in questa occasione il suo ozio è destinato a durare poco. A bordo del lussuoso battello, infatti, si consumano ben due delitti... CORPI AL SOLE (1941) ci offre ancora l'immagine di un Poirot vacanziero, questa volta al Jolly Roger Hotel, sull'Isola del Contrabbandiere. E anche qui avviene un omicidio: una delle ospiti, Arlena Marshall, donna tanto affascinante quanto perfida, viene strangolata sulla spiaggia deserta. Ma i sospettati sono anche troppi...

In questo libro, sono presenti tre delle storie di Agatha Christie, non ne avevo letto altre prima e devo dire che, anche se i gialli non sono il mio genere preferito, queste storie mi sono piaciute molto, soprattutto Assassinio sull'Orient Express, l'ambientazione sul treno mi ha affascinata un sacco *_*


Verde: Insurgent di Veronica Roth (secondo di una trilogia) Una scelta può cambiare il destino di una persona... o annientarlo del tutto. Ma qualsiasi essa sia, le conseguenze vanno affrontate. Mentre il mondo attorno a lei sta crollando, Tris cerca disperatamente di salvare tutti quelli che ama e se stessa, e di venire a patti con il dolore per la perdita dei suoi genitori e con l'orrore per quello che è stata costretta a fare. La sua iniziazione avrebbe dovuto concludersi con una cerimonia per celebrare il proprio ingresso nella fazione degli Intrepidi, ma invece di festeggiare la ragazza si è ritrovata coinvolta in un conflitto più grande di lei... Ora che la guerra tra le fazioni incombe e segreti inconfessabili riemergono dal passato, Tris deve decidere da che parte stare e abbracciare completamente il suo lato divergente, anche se questo potrebbe costarle più di quanto sia pronta a sacrificare. Il secondo romanzo della saga "Divergent".

La trilogia nel complesso mi è piaciuta anche se ho trovato il finale un po' forzato... comunque fra i tre libri Insurgent è sicuramente quello che mi è piaciuto di meno, forse perché il primo mi era piaciuto davvero tanto e mi aspettavo troppo dal secondo...


Blu: The selection di Kiera Cass Uno spettacolo sfavillante come un diamante. Una competizione feroce come la vita. Un gioco pericoloso come l'amore. Molti anni dopo la Quarta guerra mondiale, in un Paese lontano, devastato dalla miseria e dalla fame, l'erede al trono sceglie la propria moglie con un reality show. Spettacolare. Così, per trentacinque ragazze la Selezione diventa l'occasione di tutta una vita. L'opportunità di sfuggire a un destino di fatica e povertà. Di conquistare il cuore del bellissimo principe Maxon, e di sognare un futuro migliore. Un futuro di feste, gioielli e abiti scintillanti. Ma per America Singer è un incubo. A sedici anni, l'ultima cosa che vorrebbe è lasciare la casa in cui è cresciuta per essere rinchiusa tra le mura di un palazzo che non conosce ed entrare a far parte di una gara crudele. In nome di una corona - e di un uomo - che non desidera. Niente e nessuno, infatti, potrà strapparle dal cuore il ragazzo che ama in gran segreto: il coraggioso e irrequieto Aspen, l'amico di sempre, che vorrebbe sposare più di ogni altra cosa al mondo. Poi, però, America incontra il principe Maxon, e la situazione si complica. Perché Maxon è tutto ciò che Aspen non sarà mai: affascinante, gentile, premuroso e immensamente ricco. E può regalarle un'esistenza che lei non ha mai nemmeno osato immaginare? "The Selection" è un romanzo straordinariamente romantico e avvincente che trascina le lettrici nel vortice di una storia d'amore impossibile. In corso di traduzione in tredici Paesi, ai vertici delle classifiche negli USA e in Francia, un caso editoriale internazionale che diventerà presto una serie televisiva per Warner Bros.

Questo primo libro mi era piaciuto :) Anche se mi aspettavo un distopico, invece il problema di questo regno è solo abbozzato, comunque la storia mi era piaciuta, il secondo libro è un po' peggiorato... forse il triangolo amoroso è diventato un po' troppo... troppo. Comunque voglio leggere l'ultimo libro :D (si è capito che non perdo mai la speranza in un miglioramento da ultimo libro xD ) e poi stanno facendo una serie tv di cui sono curiosissima *_*



Viola/indaco/blu: Teardrop di Lauren Kate Il mondo di Eureka affonda all'improvviso quando un'onda anomala le porta via sua madre Diana. Il loro rapporto era speciale e ora che Diana non c'è più, Eureka vorrebbe solo scomparire per dimenticare. Fare breccia nel guscio in cui si chiude è sempre più difficile per chi le sta intorno. Proprio quando il dolore sembra diventare insopportabile, Eureka si accorge di non essere sola. Ander compare all'improvviso nella sua vita, ma è come se si conoscessero da sempre. Eureka sente che Ander profuma di oceano, un oceano nel quale vorrebbe perdersi, e i suoi occhi sono così azzurri e profondi da darle le vertigini. Ma non è facile fidarsi di lui: dopo il suo arrivo strane coincidenze portano a galla vecchie storie fantastiche e terribili, antiche leggende di mondi sommersi. Quando queste fiabe irrompono nella realtà mettendo in pericolo lei e i suoi cari, Eureka capisce di essere parte di un disegno più grande in cui le sue lacrime hanno un potere immenso ma ancora sconosciuto.

Questo libro è stato carino :) Non un capolavoro ma si è fatto leggere, è abbastanza scorrevole, ma essendo solo il primo, ci sono ancora molti interrogativi per cui devo leggere il secondo libro per cercare di farmi un'idea più chiara al riguardo...



Bene, questo era il mio arcobaleno! Avete letto questi libri?
 Siete tutti taggati! 
Fatemi vedere i vostri arcobaleni libreschi!!

5 commenti:

  1. Una volta anche noi abbiamo fatto una cosa del genere *__* è impossibile resistere agli arcobaleni librosi xD

    RispondiElimina
  2. Ciao, sono una nuova follower!!! Vedo che hai letto il trono di ghiaccio! Devo dire che quella è la mia serie preferita in assoluto, spero ti sia piaciuto ( in ogni caso leggerò la tua recensione) Anche io quando ero proprio agli inizi con il blog avevo fatto questo tag ;) troppo bello!!!
    Se ti andasse di passare da me a dare un'occhiata ne sarei felicissima @_@
    Un abbraccio e a presto (scuola permettendo)
    Buone letture!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nora! Grazie mille di esserti unita a noi ;-)
      Sto ancora leggendo Trono di ghiaccio ma devo dire che già da ora mi sta piacendo tantissimooo <3 Celaena è forse il mio personaggio preferito. Appena lo finisco, scrivo una recensione, promesso :)
      Vengo subito a dare un'occhiata sul tuo blog!

      Elimina
    2. Celaena è il miglio personaggio femminile di sempre @_@ e vedrai la corona di mezzanotte *sbav*

      Elimina